Residential - Via Filelfo

Residential - Via Filelfo

Spazi residenziali

Residential - Via Filelfo - Milano - Italia


Il lotto su cui si sviluppa il progetto ha forma rettangolare con lato di circa 27 mt su lato strada (via Filelfo) e di circa 35 mt verso l’interno. Gli edifici esistenti, non presentavano caratteristiche di pregio ad eccezione dell’edificio sul fronte strada, caratterizzato da un prospetto con decorazioni e cornici in stile vecchia Milano. All’interno del cortile è presente una pianta di glicine, di età quasi secolare, che la proprietà voleva assolutamente mantenere. Il lotto è confinante sull’angolo di C.so Sempione con un edificio di nove piani fuori terra che ha gli affacci principali su corso Sempione e sull’inizio di Via Filelfo. La parte dell’edificio sul confine con il nostro lotto era un fronte cieco di sei piani fuori terra. Anche all’interno del lotto erano presenti altri fronti ciechi, anche se dimensionalmente di minore importanza.

Il progetto nel suo complesso rappresenta un perfetto esempio di interazione tra un edificio storico esistente ed un edificio di nuova costruzione moderno, collegati non solo dall’incastro ottenuto tra due volumi differenti ma anche dall’applicazione di tecnologie moderne che hanno permesso di ottenere nell’insieme un edificio con prestazioni energetiche molto elevate.

Per soddisfare le richieste della Committenza si è optato per l’utilizzo di materiali che per le loro caratteristiche presentano ridotti costi di manutenzione e quindi si è deciso di utilizzare materiali come acciaio inox, vetro, lamiere di zinco titanio, lamiere di alluminio preverniciato e gres porcellanato evitando l’utilizzo di elementi lignei e riducendo al minimo le superfici intonacate. In particolare per garantire elevate prestazioni termiche dell’involucro edilizio durante la climatizzazione invernale si è optato per un isolamento a cappotto mentre per garantire elevate prestazioni durante la climatizzazione estiva si è optato per un sistema di facciata ventilata con schermature frangisole sui serramenti. La scelta di rivestire la facciata ventilata con lastre di gres porcellanato ha permesso di soddisfare le esigenze progettuali e della Committenza

La Via Filelfo è una via che negli ultimi 15 anni ha subito profonde trasformazioni con la sostituzione edilizia dei vecchi edifici esistenti, a destinazione prevalentemente industriale, con nuovi edifici a carattere prevalentemente residenziale, caratterizzati dall’utilizzo di tecnologie, materiali e colori attuali. La scelta di utilizzare una facciata ventilata con lastre di gres porcellanato ha permesso un perfetto inserimento del progetto nel contesto esistente, garantendo elevate prestazioni del materiale e qualità estetica . Per la finitura delle parti comuni (ingresso al piano terreno e pianerottoli di sbarco ai piani) si è optato per la scelta di un materiale che presentasse l’eleganza delle pietre naturali garantendo una buona resistenza e manutenzione nel tempo. Le lastre di grande formato hanno anche permesso di posare un rivestimento caratterizzato da una minima presenza di fughe con un effetto di continuità del materiale.

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra "Cookie Policy".