CENTRO COMMERCIALE FONTI DEL CORALLO

CENTRO COMMERCIALE FONTI DEL CORALLO

Centri commerciali

CENTRO COMMERCIALE FONTI DEL CORALLO - Livorno - Italia


Studio: Lombardini22

Posa e gestione tecnica del cantiere: Technoriunite



La ceramica tecnica FMG Fabbrica Marmi e Graniti risponde in modo versatile e funzionale a tutte le esigenze dell'architettura e del design contemporaneo.

Sono in particolare i progetti che prevedono grande e costante afflusso di ospiti e visitatori a esaltare le caratteristiche innate dei prodotti FMG: dai luoghi pubblici ai centri commerciali, dagli aeroporti fino alle diverse strutture per l'hospitality.

In tutti questi ambienti le qualità che emergono dalle superfici in gres porcellanato tecnico FMG, sia come pavimento che rivestimento, sono la resistenza, l'inalterabilità, la facilità di pulizia e di manutenzione, ossia tutti i requisiti più richiesti.

Il recente restyling del centro commerciale Fonti del Corallo, su progetto studio Lombardini22 di Milano, si indirizza, anche grazie ai rivestimenti personalizzati FMG, verso "un nuovo mood funzionale al flusso degli utenti, esteticamente piacevole ed attraente, contemporaneo ma informale", dove al centro sono posti aspetti quali l’accoglienza, il comfort, l’espressività e la domesticità.

Il centro commerciale deve il suo nome alle limitrofe Terme del Corallo livornesi. Con una pluralità di offerte, la centralità dello spazio e la qualità delle proposte, Fonti del Corallo è punto di riferimento della shopping experience locale, anche grazie ai molti eventi di intrattenimento e culturali che vi si svolgono durante l’anno.

FMG contribuisce al progetto complessivo del design d’interni con i rivestimenti dei bagni, realizzati con i materiali tecnici Maxfine nella variante Cluster Brown, e nei pavimenti del centro commerciale con la tonalità personalizzata della linea in gres porcellanato tecnico a tutta massa Stream.

In questo secondo caso sono stati posati materiali custom made che conferiscono originalità e identità allo spazio. Si tratta infatti di gres porcellanato color moka, seminato in grana grossa con taglio a idrogetto e inserti circolari di 2 tonalità di verde, con apposito spessore di 13 mm. adatto al grande calpestio.

Il color moka è una rivisitazione in chiave moderna dei pavimenti ispirati alla tecnica del pavimento a mosaico romano. Se nei rivestimenti Maxfine Cluster Brown ciò che emerge è la forza espressiva del gres porcellanato tecnico FMG in grande formato, nei pavimenti spicca la componente decorativa del modulo e la naturalezza dei due toni di verde, che creano un'atmosfera accogliente e in armonia con il luminoso ambiente open space.

Fotografie: Studio Tettamanzi