FMG NEWS


17/11/2016

MAXFINE AI MUSEI VATICANI CON STUDIO AZZURRO IN PRINCIPIO (E POI)

Grazie alla videoinstallazione interattiva In Principio (e poi) realizzata da Studio Azzurro, anche le lastre in gres porcellanato MaxFine di FMG Fabbrica Marmi e Graniti diventano parte di un'opera d'arte ed entrano in uno dei luoghi simbolo della cultura mondiale: i Musei Vaticani, custodi di una delle collezioni d'arte più grandi e importanti del mondo.

Parafrasando il titolo dell'opera di Studio Azzurro... “In Principio” c'era la ceramica per rivestimenti, “e poi” le grandi lastre di FMG Fabbrica Marmi e Graniti.
Prodotti che difficilmente si possono considerare come semplici superfici ceramiche con cui rivestire pareti, pavimenti o facciate. Basti pensare alle recentissime innovazioni come i countertop SapienStone, o il brevetto europeo Active per la produzione di gres porcellanato antibatterico e ancora le maxi lastre, che uniscono alla grande dimensione (oltre 4,5 MQ) un ridotto spessore (6 mm.). Caratteristiche dimensionali e qualità estetiche che permettono una massima flessibilità e versatilità nel soddisfare le richieste dei progettisti. A questi usi nel campo e nelle discipline proprie del prodotto ceramico quale l'architettura e il design, si è aggiunta ora la consacrazione artistica. Studio Azzurro il celebre collettivo di artisti dei nuovi media ha scelto quattro lastre MaxFine del brand FMG Fabbrica Marmi e Graniti, colore Dark Depth e formato 320x160 cm, per diventare parte dell'opera: In Principio (e poi).

In Principio (e poi) è una videoinstallazione interattiva che era stata realizzata nel 2013 per il primo Padiglione della Santa Sede alla 55° Biennale Internazionale d’arte di Venezia. Dal 28 settembre 2016 con l'inaugurazione della Sala Studio Azzurro ai Musei Vaticani l'opera è diventata parte di una delle collezioni d'arte più grandi e importanti del mondo.

Floornature

http://www.museivaticani.va





Please rotate to portrait